PM TrainingMarco Fantozzi offre diversi programmi di formazione per il bilancio idrico, il controllo delle perdite idriche, la gestione della pressione e il rilevamento di perdite utilizzando le più recenti metodologie ‘best practice’.Cheap Replica Bags UK Come formatore tecnico, Marco Fantozzi ha partecipato a più di 50 corsi di formazione sulla gestione delle perdite idriche in Italia e all’estero e ha partecipato a più di 50 conferenze internazionali con oltre 100 pubblicazioni su questi temi,Fake wallet uk tra cui la gestione economica delle perdite idriche e il calcolo del livello economico di perdita (ELL).Replica Lv Wallet Marco è stato invitato a tenere presentazioni alle Università di Catania, Perugia e Brescia, Tel Aviv (Israele) e Buenos Aires (Argentina).

CORSI DI FORMAZIONE
Marco Fantozzi organizza numerosi corsi di formazione sui seguenti temi:Cheap Fake Dior Handbags

Bilancio Idrico e Audit

WB pic1

Nel 1996, la Water Loss Task Force dell’International Water Association (IWA)Best Replica Prada Bags uk è stata costituita con il compito di uniformare la terminologia e la procedura per il completamento del bilancio idrico e di sviluppare indicatori chiari e significativi delle prestazioni per valutare le prestazioni operative e finanziarie di una utility rispetto alla gestione delle perdite idriche. Da allora la Water Loss Task Force dell’IWA è cresciuta significativamente fino a diventare un gruppo specialistico che ha influenzato molti gestori e regolatori di tutto il mondo e la metodologia IWA per valutare le perdite idriche nei sistemi di distribuzione è ormai diffusa in tutto il mondo. Inoltre tale metodologia è stata recentemente adottata dal documento di riferimento della Commissione Europea: Good Practices on Leakage Management WFD CIS WG PoM (Buone Pratiche per la gestione delle perdite)Fashion Replica Gucci Handbags (https://circabc.europa.eu; http://bit.ly/16dzx9fhttp://bit.ly/1K6K8BK).fake handbags uk Marco Fantozzi è stato tra i primi in Europa ad utilizzare il Bilancio Idrico standard IWA e continua a partecipare al suo sviluppo. Marco Fantozzi è il principale distributore autorizzato in Europa del software LEAKS, l’unico software per la gestione ed il controllo delle perdite idriche sviluppato da ILMSS Ltd (http://www.leakssuite.com). La formazione spiega come calcolare il Bilancio Idrico standard IWA e gli indicatori di performance in accordo con le più recenti Raccomandazioni di IWA e della UE,http://www.bestoutletuk.co.uk/ oltre a consentire il benchmark delle performance e l’identificazione delle priorità di intervento.

- Perdite Apparenti e sotto registrazione dei contatori

Lab ctr1

I gestori idrici installano e gestiscono i contatori dell’acqua domestici ma finora nella maggior parte dei casi i contatori dei clienti vengono sostituiti solo quando si rompono, così come in molti paesi dove non vi è ancora un obbligo di sostituzione dei contatori.Replica Designer Handbags Di conseguenza il parco contatori residenziali in Italia è mediamente piuttosto vecchio e impreciso. Questo programma di formazione dimostra che mediante l’applicazione pratica di metodologie avanzate di analisi, è possibile pianificare un cambio programmato del parco contatori ed ottenere un miglioramento significativo dell’efficienza dei contatori ed incrementare il fatturato del gestore. La formazione comprende la descrizione delle metodologie di analisi utilizzate e la presentazione dei benefici ottenibili dall’implementazione di un piano di cambio economico che tenga in considerazione il profilo di consumo dei clienti, la curva di errore alle diverse portate ed i dati economici del gestore quali costo del contatore, della sostituzione del contatore e prezzo dell’acqua. La metodologia è stata applicata con successo ad alcuni casi di studio in cui il tempo ottimale di sostituzione dei contatori è basato su analisi costi/benefici.

- Controllo Attivo delle Perdite

Il Controllo Attivo alc fig4è uno strumento fondamentale per ridurre le perdite nelle reti idriche. Marco Fantozzi e Allan Lambert hanno sviluppato un metodo rapido e pratico per il calcolo della frequenza di intervento economico per il controllo attivo finalizzato ad individuare le perdite occulte,Replica Handbags e del livello di perdita economica nel breve periodo. Questo programma di formazione presenta le ultime tecnologie acustiche e delinea un metodo rapido e pratico per la valutazione della frequenza di intervento economico associata ad una politica di controllo attivo delle perdite. Inoltre fornisce elementi per il calcolo del volume e del valore delle perdite in relazione alla frequenza del controllo. I calcoli si basano su tre parametri fondamentali: tasso naturale di crescita delle perdite occulte, costo marginale dell’acqua e costo dell’intervento.Replica Handbags uk Si spera che questa metodologia possa incoraggiare i gestori che attualmente non effettuano il controllo attivo delle perdite ad adottare una politica di controllo attivo delle perdite che può essere dimostrato essere economicamente conveniente per la propria situazione.

- Gestione della Pressione

La gestione della pressione ha dimostrato di essere uno strumento efficace per ridurre la componente di perdita fisica dell’acqua non fatturata (Non-Revenue Water, NRW), migliorando anche l’efficienza energetica e riducendo i costi operativi e di manutenzione ed estendendo la vita utile delle infrastrutture.Replica Designer Handbags uk Questo corso di formazione, basato sui più recenti risultati della ricerca, spiega come valutare i costi ed i benefici della gestione della pressione in diversi casi di studio. Viene anche spiegato in quali punti della rete raccogliere i dati di portata e di pressione e come analizzare i dati per definire il tipo di gestione della pressione più adatto per ottenere i migliori risultati economici possibili con la gestione della pressione.

Advanced course on Pressure Management and Pressure Transients in water distribution systems (in lingua Inglese) in collaborazione con Deltares / WLR&A.  Finalità del corso: Lo scopo generale di questo corso intensivo di 3 giorni è di spiegare e dimostrare i più recenti concetti e strumenti per la gestione ottimale della pressione nei sistemi idrici (inclusi approfondimenti sulle modalità di analisi, metodi di stima e validazione dei benefici della gestione della pressione) e approfondimenti sui transitori nelle tubazioni. Corsi precedenti sono stati tenuti presso Waternet (Amsterdam), 31 Ott – 2 Nov 2012 e presso Siemens (Monaco), 19-21 Marzo 2014. Per maggiori infohttps://www.deltares.nl/en/academy/advanced-course-pressure-management-pressure-transients-water-distribution-systems/

Contattateci per maggiori dettagli.